Come scegliere il software gestionale giusto per il proprio negozio

Nella scelta del software gestionale da utilizzare in negozio sono parecchi i parametri che è opportuno tenere in considerazione. Il più importante, però, è senza dubbio da individuare nella semplicità di utilizzo, una caratteristica basilare in un programma di questo tipo. È essenziale che chi dovrà usare il gestionale possa farlo senza essere costretto a sorbirsi lunghe ore di formazione e anche essendo privo di competenze informatiche: ciò è possibile solo per mezzo di una interfaccia intuitiva e di una piattaforma user friendly.

Il monitoraggio dei dati

Giorno dopo giorno, il personale del negozio si ritrova a gestire una grande mole di dati che, con un software ad hoc, può essere monitorata con facilità: devono essere elaborati i pagamenti parziali e i dati commerciali, così come la chiusura di cassa. L’analisi dei dati è indispensabile per qualsiasi punto vendita, che si tratti di un negozio di ottica, di abbigliamento, di mobili, e così via. Un compito decisivo, insomma, in grado di definire il buono o il cattivo esito degli affari. Tali dati permettono, tra l’altro, di conoscere le caratteristiche della clientela con cui si ha a che fare, di tenere sotto controllo l’andamento di un particolare brand, di verificare le rimanenze di un fornitore, di ottimizzare gli acquisti futuri, e così via.

Quali sono i gestionali migliori

I gestionali più apprezzati sono quelli verticali, grazie a cui è possibile estrarre le informazioni di cui si ha bisogno dai dati elaborati, a seconda delle quotidiane esigenze operative. C’è da tener presente, in ogni caso, che ciascuna attività ha un andamento stagionale ben preciso: di conseguenza, prima di sostituire il software che si sta utilizzando occorre individuare il momento giusto per farlo. Si immagini, per esempio, di essere i titolari di un negozio di abbigliamento: a dettare i tempi in questa situazione è il lancio delle nuove collezioni. Così, il nuovo gestionale andrà scelto prima che i nuovi ordini vengano caricati.

Quali aspetti valutare in previsione di un acquisto

Riflettere sulla scelta del gestionale vuol dire anche confrontare i prezzi relativi ai diversi prodotti a disposizione sul mercato. Inoltre, è sempre importante tener presente che il programma in questione dovrà essere compatibile con gli altri dispositivi elettronici, e cioè con i lettori di codici a barre, con le stampanti fiscali, con i server e con i pc. La compatibilità hardware è un fattore da non sottovalutare, e lo stesso discorso vale per le spese che dovranno essere sostenute con il passare del tempo. A tal proposito, il suggerimento è quello di evitare l’acquisto in soluzione unica, preferendo un’opzione con un abbonamento annuale.

In quale settore si opera?

I gestionali non sono tutti uguali: quelli pensati per i negozi di abbigliamento avranno caratteristiche diverse da quelli concepiti per le farmacie, per esempio. Pertanto vale la pena di verificare le peculiarità del programma che si ha in mente di scegliere: in un negozio di ottica, per esempio, il software dovrebbe consentire di importare gli acquisti sul pronto e gli ordini di campionario da un foglio di lavoro Excel distinguendoli in base a varie categorie, dal fornitore al marchio.

Gestionali ottici: perché scegliere Multi Web Negozi

A proposito di gestionale ottici, un sistema valido e affidabile è quello che viene messo a disposizione da Multi Web Negozi, che per altro garantisce risultati ottimali anche per chi intende avviare un e-commerce per aumentare le vendite e ampliare la propria clientela. Costi di gestione più bassi e procedure più rapide sono i vantaggi immediati che derivano dalla scelta di questa opzione.

In Tema

Commenta