5 regole per scegliere il materasso ideale

Dormire bene è una delle colonne del nostro benessere. Riuscire a riposare serenamente, su un materasso comodo e adatto alle nostre esigenze, ci dà la possibilità di ricaricare le energie spese durante la giornata ed essere pronti a ripartire a tutto gas ogni mattina. Questo significa che la scelta del materasso è un investimento molto importante da fare e da valutare in modo scrupoloso. È bene, sempre, scegliere un prodotto appropriato per eventuali problematiche particolari, duraturo nel tempo e, soprattutto, di alta qualità, così da avere tutte le carte in regola per assicurarci un ottimo riposo notturno. Prima di scegliere il tipo di materasso, allora, occorre fare alcune considerazioni rispetto ai nostri gusti, alle esigenze e, ovviamente, alle caratteristiche specifiche del prodotto, dal materiale al prezzo per intenderci. Le differenze tra materassi possono essere notevoli, quindi il primo passo da compiere è informarci in modo dettagliato sul tipo di acquisto che stiamo per fare. Per orientarci meglio ecco 5 regole per scegliere il materasso ideale e non sbagliare.

Il materasso ideale, 5 regole

Come già detto, esistono davvero molte tipologie diverse di materassi, dal famoso memory a quello in lattice, passando per i materassi ortopedici o quelli con le molle, ma ce ne sono anche ad acqua e nei casi specifici anche anallergici. Non è quindi semplicissimo orientarsi nell’acquisto del materasso ideale.

La prima regola, allora, da tener presente è di non avere fretta. Acquistare il materasso è un investimento importante, che ci accompagnerà per i prossimi anni e che inciderà, sostanzialmente, sulla qualità del nostro riposo e quindi della nostra vita. Dunque, prendiamoci tutto il tempo necessario, senza fermarci nella ricerca alla prima opzione o al primo negozio, al contrario cerchiamo di valutare più soluzioni possibili e non facciamoci tentare da una promozione: in questo settore, a volte, risparmiare non è la strategia migliore per la nostra salute. Il prezzo è sicuramente uno degli aspetti che valuteremo nel nostro acquisto, ma non deve essere il solo. La valutazione economica del nostro investimento va quindi soppesata con la qualità del prodotto che stiamo scegliendo, così da poter capire quale sia il miglior compromesso tra qualità e prezzo.

La seconda regola per scegliere il materasso ideale è di valutare le nostre esigenze e caratteristiche. Cerchiamo di valutare se abbiamo dei fastidi, come il mal di schiena o il dolore alla cervicale, se tendiamo a scaldarci molto e sudare durante la notte, valutiamo anche il nostro peso, la nostra età e anche la nostra altezza, così da farci consigliare il prodotto più appropriato per le nostre esigenze.

La terza regola è di cercare di assecondare i nostri gusti. Se siamo abituati a dormire su un materasso in lattice dotato di memoria, ovvero quelli che accompagnano le nostre forme e i nostri movimenti, sostituirlo con uno molto rigido e duro non sarà semplice. A meno che non ci siano delle precise indicazioni mediche per eventuali problemi di salute, cerchiamo di tener presente le nostre abitudini, come cioè siamo abituati a dormire, se preferiamo un materasso più duro o più morbido, se dormiamo in una posizione particolare, magari di lato o a supini e così via. Ogni dettaglio può essere un’importante parte del puzzle che andiamo a comporre per scegliere il nostro materasso.

La quarta regola si lega alla precedente: nel caso in cui, infatti, abbiamo delle esigenze specifiche è sempre meglio rispettarle. Se ad esempio siamo allergici alla polvere o se soffriamo di asma, scegliamo un materasso anallergico, così da neutralizzare ogni potenziale pericolo o minaccia e dormire serenamente.

Infine, la quinta regola è di ricordare sempre che il materasso non è eterno e quindi va sostituito sempre ai primi segnali di usura e di cedimento.

Alle 5 regole possiamo aggiungere un ultimo suggerimento concreto: scegliete sempre dei marchi famosi ed affidabili. Ad esempio vorremmo consigliarvi di visitare il sito di Tammy, dove potrete trovare sia i famosi materassi in memory foam, sia il cuscino Tammy da abbinare, che vi garantiranno il miglior sonno che potreste sperare, inclusi i sogni d’oro.

In Tema

Commenta