Perché le donne scelgono determinati uomini

Non c’è dubbio che dal punto di vista dell’attrazione debba essere fatto un discorso evoluzionistico e non solo culturale. Quanto la nostra evoluzione influisce sulle scelte che le donne operano in merito al partner? Quanto invece tutto dipende dalla cultura, dalla società, dagli usi?

Da un punto di vista meramente evoluzionistico, gli uomini che hanno maggior potere economico, sociale, all’interno di un network vengono percepiti come più propensi a dare alla donna protezione per sé e per la prole che dovrò crescere. Un uomo potente e simpatico, gentile, che sa prendersi cura dei figli è sicuramente più attraente e tende a conquistare maggiormente le donne.

Gli uomini dal punto di vista evoluzionistico sono attratti dalla bellezza fisica, che spesso è indice di salute e forza riproduttiva, le donne invece no: la bellezza conta, ma non è determinante. E per quanto le donne continuino a ripetere che è così, molti uomini non ci credono.

I fattori culturali che determinano l’attrazione rientrano nell’ambito vasto delle norme sociali. Ad esempio, le donne amano i calciatori perché sono belli e ricchi, ma anche i nerd perché sono intelligenti e originali nel pensiero.

L’aspetto più rilevante da tenere in considerazione è che uomini e donne sono fatti per stare insieme, lo si vede anche dalla conformazione anatomica. Senza questa eccezionale connessione oggi la Terra non sarebbe popolata da 7 miliardi di individui, segno che il forte stimolo alla riproduzione ha avuto un innegabile successo.

Anche uno sguardo alla realtà fa capire molte cose: il settore delle diete, l’intera industria della cosmetica sono per la maggior parte dedicate al mondo femminile. Una donna impiega due ore per decidere cosa indossare e come truccarsi oppure fare la messa in piega, gli uomini al contrario fanno tutto in 5 minuti. Tanto è vero che un uomo che impiega troppo tempo per mettersi in ordine, vestirsi e acconciarsi spesso viene additato come una femminuccia, o come si dice oggi “metrosexual”. Perché succede questo? Perché le donne sanno benissimo che gli uomini scelgono primariamente per un fattore fisico e truccarsi e pettinarsi o vestirsi aiuta a mettere in risalto certe caratteristiche fisiche.

Gli uomini al contrario sanno che contano più aspetti come la salute fisica e la ricchezza materiale: per questo motivo esibiscono un orologio costoso, un abito da sartoria o il macchinone. È tutto incredibilmente innato e logico, ma spesso non ci si pensa e ci si nasconde dietro ipocrisie. Un uomo ricco o benestante può comunicare benessere anche con la pancia, non è strano vedere uomini totalmente fuori forma da un certo punto di vista, che pure attraggono giovani donne con fisico da modelle.

Siccome i soldi sono importanti, ma non sono tutto aggiungiamo che alle donne piacciono gli uomini che hanno autorevolezza, confidenza, sanno quello che vogliono. Una donna può stare con un povero in canna, ma ambizioso che lotta per cambiare il suo destino e agisce in accordo col suo sogno. Un sogno che spesso condivide e che mette in scena per suscitare interesse nella donna. Le donne, infatti, hanno più una mente emozionale che logica e quindi spesso possono illudersi che quello che hanno di fronte possa essere l’uomo della loro vita.

In Tema

Commenta