Lo schiaccianoci a molla, un modo efficace e divertente per rompere le noci

Ci sono molti modi per aprire o rompere i gusci delle noci. I più brutali le aprono a mani nude comprimendone due alla volta dentro alla propria mano; i più precisi “scassinano” il guscio usando la punta di un coltello; i più tecnici si affidano agli schiaccianoci.

Quest’ultima categoria è senza dubbio quella più numerosa, anche perché tutti hanno in casa uno schiaccianoci per ogni evenienza. Dopotutto aprire le noci a mani nude non è facile e richiede una certa forza nelle mani, mentre l’uso del coltello può essere pericoloso.

Uno schiaccianoci invece è perfetto perché è uno strumento pensato proprio per lo scopo, quindi lo fa senza troppe complicazioni e lo fa bene. Inoltre rompere i gusci con uno schiaccianoci può anche essere molto divertente.

Ora qualcuno di voi potrebbe pensare che io sia una persona che si diverte con poco – e magari è anche così – però il divertimento del rompere il guscio delle noci non è quello che si faticherebbe a trovare con un classico schiaccianoci. Difatti il mercato non è fatto solo di schiaccianoci a pinza, né di altre varianti come quelli a vite, lenti e macchinosi.

Sul mercato si è da poco affacciato uno schiaccianoci innovativo, una vera ventata di freschezza che ridisegna profondamente lo strumento e lo rende sorprendente e anche assai divertente.
Si tratta dello Schiaccianoci a molla, un’invenzione tanto semplice quanto geniale che non usa la forza del vostro braccio o l’efficacia delle leve per frantumare il guscio; basta la potenza di una molla.

Per precisione si tratta di una molla elicoidale conica, quindi si stringe man mano che sale verso l’alto. Questo dona allo schiaccianoci una forma a cupola che aiuta a concentrare tutta la forza su un perno collocato nella parte finale dello strumento.

L’utilizzo dello Schiaccianoci a molla è semplice e intuitivo. Incluso nella confezione trovate una piccola incudine concava su cui poggiare la noce, così da proteggere il tavolo dal colpo secco che riceverà il frutto corazzato. Dopo aver posizionato la noce la si copre con la molla, si tira verso l’alto, si lascia andare l’impugnatura e… Crack! Il guscio è rotto e il gheriglio è liberato.

Chiaramente il risultato non è garantito perché la molla offre una grande libertà di estensione. Se tirate poco lo schiaccianoci a molla la forza potrebbe non essere sufficiente per rompere il guscio, se lo tirate troppo rischiate di rompere anche il gheriglio. Per prendere confidenza però basta giusto qualche noce per capire qual è il colpo ideale per aprire le noci in modo perfetto, senza contare che c’è chi si divertente a infliggere colpi possenti proprio per testare la forza che può imprimere una molla.

In caso di colpi “esplosivi” la forma a cupola dello Schiaccianoci a molla torna doppiamente utile, perché andando a coprire la noce fa anche da barriera per i pezzi di guscio che potrebbero schizzare in giro.

Se cercate un regalo originale e utile uno Schiaccianoci a molla può essere proprio una bella idea, soprattutto a Natale quando potrete approfittare della festa per stupire amici e parenti con il vostro schiaccianoci innovativo. In tal caso fate scorta di noci, tutti vorranno provare il marchingegno!

In Tema

Commenta