I benefici del personal trainer

Ci sono molti vantaggi nel fare ricorso a un personal trainer per raggiungere i propri obiettivi di fitness, che possono essere quelli di perdere peso, di allenarsi per un evento sportivo, di mantenere uno stile di vita sano.

  1. È un’esperienza formativa – con un personal trainer al proprio fianco si imparano molte cose, non si procede a tastoni tentando dei programmi di allenamento che sono destinati a fallire. I personal trainer sono professionisti del settore, sanno come farti raggiungere gli obiettivi. Inoltre avere loro a fianco significa diminuire molto la possibilità di beccarsi un infortunio. Sono tante le persone che rinunciano perché fondamentalmente non sanno come allenarsi.
  2. Ti aiutano a mantenerti in forma – gli obiettivi prefissati con il personal trainer sono quantificati rispetto alle esigenze di ciascuno, lo scopo di avere un allenatore personale è proprio quello di stilare un piano personalizzato, adatto alla propria persona, per conseguire dei risultati realistici e mantenerli nel tempo. Sarete sorpresi di come i personal trainer più scrupolosi si soffermino sul punto del mantenere: non si può infatti pensare di fare sforzi disumani che poi non trovano un punto di equilibrio nel tempo.
  3. Ottieni risultati realistici che durano nel tempo – lo scopo di un personal trainer, a meno che tu non sia uno sportivo o un attore che ha necessità di mantenersi sempre in forma, non è quello di allenarti per tutta la vita. Ottenere obiettivi di fitness realistici significa fare a meno di lui una volta che hai capito come funziona. Perciò spesso il personal trainer integra le conoscenze di un nutrizionista, dal momento che l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale nella perdita di peso e nell’eliminazione del grasso. Inoltre il personal trainer lavora a seconda delle zone che intendi allenare: vuoi dare tono ai pettorali o agli addominali oppure desideri essere in forma per la tanto agognata prova costume? Sa cosa serve, che tipologia di esercizi, che intensità e quale alimentazione accompagnare.
  4. Ti aiuta a vincere nelle competizioni sportive – il personal trainer ti serve perché sei un atleta semi o professionista, è fondamentale nello stilare un programma di allenamento specifico per un determinato evento, che sia una gara di sci di fondo, una maratona, nuoto, calcio, atletica leggera. Qui si rientra nel campo della vera e propria preparazione atletica, per cui è come disporre di un preparatore atletico che conosce la materia e sa di cosa hai bisogno per allenarti al meglio e raggiungere l’obiettivo, come ad esempio una qualificazione oppure un tempo limite.
  5. Ti segue sempre e ti tiene fisso sull’obiettivo: soprattutto quando si tratta di perdere peso. Il principale motivo per cui le persone perdono peso  e poi lo riacquistano abbastanza velocemente è dovuto alla mancanza di tenacia e al fatto che ci si impone obiettivi poco realistici. Ma al di là di quest’ultimi è la mancanza di risultati immediati che spesso scoraggia, oltre al fatto che le persone spesso sono convinte di poter dimagrire solo facendo esercizi e non curando la dieta dal punto di vista alimentare. Il personal trainer traccia dei progressi da raggiungere in un arco temporale, imponendo sacrifici e attività più blande, quando necessario.
  6. Grazie al personal trainer si possono ottenere risultati anche dal punto di vista dello stile di vita. L’allenamento non fa solo bene al cuore, ma anche alla mente. Un personal trainer aiuta nella rieducazione, nella fisioterapia, nel recupero delle forze, ma anche per liberare lo stress, staccare dalla routine quotidiana, infondere fiducia e regalare ottimismo.

Oggi è possibile avere un personal trainer dedicato anche in palestra come da Training Specialist, lavorando specificamente con te per raggiungere obiettivi credibili, mantenibili nel tempo.

In Tema

Commenta